Direttore del Dipartimento Prof. Guido Bendinelli op – dst@fter.it
(Responsabile dei Piani di studio della Licenza in Storia della Teologia e del Biennio Filosofico-Teologico del Baccalaureato quinquennale)

La Licenza in Storia della Teologia affronta lo studio della teologia in prospettiva prevalentemente storica, cercando di mettere a frutto l’insegnamento della riflessione ecclesiale e dei risultati migliori delle più qualificate tradizioni filosofiche e religiose. Il Dipartimento di Storia della Teologia incoraggia lo scambio tra ricercatori di diverse discipline interessati allo sviluppo della riflessione della fede cristiana nella storia. Collaborano nel Dipartimento studiosi di teologia dell’Antico Testamento, dei padri della Chiesa, di teologia sistematica, di filosofia, di storia.

Il percorso biennale cerca di aiutare i candidati al conseguimento del grado di Licenza in Teologia a cogliere l’ampiezza e la profondità della riflessione teologica cristiana nella storia e l’influsso che essa ha avuto nella storia del pensiero e nella vita delle società dove si è radicata, in particolare nella società occidentale, ma con attenzione anche al mondo orientale.

PUBBLICAZIONI:

1. Atti Convegni FTER a cura del Dipartimento di Storia della Teologia

Il Divino In/quieto
Atti del IX Convegno della Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna a cura del Dipartimento di Storia della Teologia
a cura di Francesco Pieri e Fabio Ruggiero, Morcelliana, Brescia 2018

Educazione, paideia cristiana e immagini di Chiesa
Atti del convegno della Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna, Bologna 29-30 novembre 2011
Data di pubblicazione: 24 ottobre 2016
Collana: B15 Biblioteca di teologia dell’evangelizzazione
Codice EAN: 9788810450109

«Quelli della via». Indagini sulla sinodalità nella Chiesa
Atti del XII Convegno annuale della Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna, Bologna 5-6 dicembre 2017
Data di pubblicazione: 9 giugno 2020
Collana: B15 Biblioteca di teologia dell’evangelizzazione
Codice EAN: 9788810450147

 

2. Memorie Teologiche
La rivista, digitale, era principalmente espressione delle riflessioni dei docenti afferenti al Dipartimento ma volentieri riceveva contributi dei docenti degli ISSR affiliati.
Direttore responsabile: Davide Righi
Redattore: Massimo Nardello