A partire dall’anno accademico 2022/2023, sarà attivo il Corso di Laurea Magistrale Religioni Storie Culture (LM64), frutto della collaborazione fra il dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna, il dipartimento di Educazione e Scienze Umane dell’Università degli Studi di Modena e Reggio-Emilia e la nostra Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna.

Il Corso di Laurea Magistrale Religioni Storie Culture offre un percorso specialistico nello studio delle religioni, in grado di offrire solidi strumenti analitici e un approccio interdisciplinare capace di combinare conoscenze storiche, linguistiche, letterarie con metodologie antropologiche, giuridiche e sociologiche. Il Corso ha sede a Bologna, vi si accede attraverso UniBo https://corsi.unibo.it/magistrale/ReligioniStorieCulture/il-corso, e nasce dalla collaborazione inter-ateneo di Alma Mater Studiorum (Università di Bologna – UniBo), Università degli Studi di Modena e Reggio-Emilia (UniMoRe) e Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna (FTER).

Per l’iscrizione si richiedono:

  1. laurea o diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo (es. filosofia, storia, teologia, scienze religiose);
  2. 60 ECTS nei settori scientifico-disciplinari (SSD) indicati in https://corsi.unibo.it/magistrale/ReligioniStorieCulture/iscriversi-al-corso;
  3. verifica dell’adeguatezza della preparazione (assolta con voto di laurea ≥ 95);
  4. livello B1 in una lingua europea (francese, inglese, spagnolo, tedesco).

Al termine degli studi chi è laureato sa intercettare le trasformazioni delle società contemporanee caratterizzate da pluralismo socio-culturale, elaborare strategie di mediazione e gestire problematiche inerenti differenze culturali e religiose.
Il corso di laurea abilita a trattare in modo aggiornato e adeguato le specificità di differenti tradizioni religiose, nonché le loro interazioni in contesti pubblici e privati.