Descrizione

Teologia Sacramentaria speciale I: BCE

Obiettivi

Il corso si propone di svolgere un’introduzione scritturistica, storico-teologica, e teologico-pratica ai sacramenti “dell’iniziazione cristiana”, con particolare riferimento ad alcuni temi attuali nel dibattito post-conciliare.

Programma

1. Battesimo

1.1 Scrittura. Il battesimo cristiano come fatto post-pasquale. Il battesimo nella concezione paolina; rapporto con le religioni dei misteri. Il battesimo nella concezione giovannea. 1.2 Storia del dogma. Dalla Didaché alla scolastica; il problema della formula battesimale. Il problema del battesimo degli eretici e Agostino. Tommaso e la sintesi tridentina. 1.3 Problematiche teologiche. Il battesimo come inserimento nella Chiesa. Il battesimo come giustificazione/perdono dei peccati. Necessità del battesimo per la salvezza. Il dibattito sul battesimo dei bambini.

2. Cresima

2.1 Scrittura. Temi paolini: il sigillo, l’unzione. Rapporto tra battesimo e dono dello Spirito negli Atti degli Apostoli. 2.2                Storia del dogma. La Tradizione apostolica e Tertulliano. L’imposizione post-battesimale delle mani secondo Cipriano. L’evoluzione della celebrazione crismale autonoma. 2.3 Problematiche teologiche. Rapporto tra battesimo e confermazione. La confermazione come sacramento della missione.

3. Eucaristia

3.1 Scrittura. I molti nomi dell’Eucaristia. I differenti racconti dell’Ultima cena. Concezioni eucaristiche in Paolo e Giovanni. 3.2 Storia del dogma. Dalla Didaché a Giovanni Crisostomo. Il realismo sacramentale di Ambrogio e Agostino. Il dibattito medievale sulla transustanziazione. La sintesi tomista. Le controversie con i riformati: Wyclif, Lutero, Zwingli, Calvino. 3.3 Problematiche teologiche. La messa in discussione della categoria di sostanza. Il problema dell’intercomunione con fedeli ortodossi ed evangelici.

Avvertenze

Propedeuticità obbligatoria: la frequenza del corso di Sacramenti in generale.

Tipo corso: Le lezioni frontali avranno carattere interattivo, con utilizzo di diapositive di sintesi concettuale e lettura di alcune fonti antiche (in traduzione).

Tipo esame: Il colloquio verterà sulle lezioni, sulla lettura delle pagine indicate del manuale e la presentazione di una lettura a scelta tra quelle indicate.

Docente

Francesco PIERI

Bibliografia

Manuale:

Courth F., I sacramenti. Un trattato per lo studio e per la prassi Queriniana, Brescia 62018, 106-302 [ed. or. Freiburg im Breisgau 1995].

Letture consigliate (in ordine cronologico):

Kasper W., Sacramento dell’unità. Eucaristia e Chiesa (Giornale di Teologia 305), Queriniana, Brescia 2004; Dossetti G. jr., Manuale per la preparazione degli adulti alla Cresima, Edizioni San Lorenzo, Reggio Emilia 2010; Manns F., Nuova evangelizzazione. La riscoperta del battesimo, San Paolo Editoriale Libri, Milano 2012; Cencini A., Confermati o congedati? La cresima come sacramento vocazionale, Paoline, Milano 2014; Pieri F., Sangue versato per chi? Il dibattito sul “pro multis” (Giornale di Teologia 369), Queriniana, Brescia 2014; Ricca P., Dal battesimo allo “sbattezzo”. La storia tormentata del battesimo cristiano, Claudiana, Torino 2015 (capitoli a scelta per complessive pp. 100-120 ca.); Penna R., Battesimo e identità cristiana: una doppia immersione, San Paolo, Cinisello Balsamo 2022.