Descrizione

Sacra Scrittura AT: Salmi e Sapienziali

Obiettivi

Presentare i maggiori contributi della riflessione poetico-sapienziale dell’antico Israele alla luce del contesto storico-letterario e della sua collocazione nel canone biblico, affinché lo studente possa commentare con pertinenza un Salmo o un passo sapienziale, comprendere gli elementi caratteristici dell’antropologia biblica, valutare i rapporti tra i testi biblici e quelli vicino-orientali affini, cogliere il legame che unisce l’ispirazione e il dono divino della sapienza.

Programma

In un primo modulo il corso si incentrerà sullo studio del Salterio, ovvero sul percorso che vi si offre all’interno dei cinque libri che lo costituiscono. I diversi generi letterari ivi impiegati saranno apprezzati attraverso il commento di pagine scelte, quali Salmi 1–2; 22–23; 51; 89–90; 104; 142; 148-150.

Dopo una sintetica presentazione del Cantico dei Cantici si entrerà quindi nel secondo modulo del corso, dedicato al mondo della sapienza dell’antico Vicino Oriente e, nel dettaglio, al libro dei Proverbi di Salomone. Il contesto storico-culturale sarà introdotto mediante la lettura di alcuni passi di componimenti egiziani e mesopotamici. Il commento di Proverbi 1; 8; 22,17–24,22; 31 mostrerà quale sia la natura della sapienza, a chi si indirizzi, come si accresca e, in ultimo, da dove provenga.

In un terzo modulo si studieranno le forme della cosiddetta «sapienza critica» (Giobbe e Qohelet), le espressioni sapienziali più tardive di età ellenistica (Siracide e Sapienza) e la sapienza apocalittica (Daniele), osservando come l’antico Israele elabori la propria visione della vita in stretto rapporto con le culture limitrofe.

In vista dell’esame si chiede agli studenti di integrare la materia presentata durante le lezioni con letture scelte dalla bibliografia fornita dai docenti (complessivamente 200 pp.).

Avvertenze

Tipo esame: L’esame si terrà in forma scritta (per la durata di un’ora) se gli iscritti all’appello sono più di cinque, in forma orale (per la durata di venti minuti) se il numero degli iscritti è inferiore.

Docente

Filippo MANINI

Marco SETTEMBRINI

Bibliografia

Collins J., Breve introduzione alla Bibbia ebraica, Queriniana, Brescia 2011, 386-502; Mazzinghi L., Il Pentateuco sapienziale, Dehoniane, Bologna 2012; Tábet M., Introduzione ai Libri poetici e sapienziali dell’Antico Testamento, EDUSC-Edizioni Università della Santa Croce, Roma 2015; Zenger E., Introduzione all’Antico Testamento, Queriniana, Brescia 2013, 495-629.