a cura del Dipartimento di Storia della Teologia

ISAIA 66 E LA SUA VITA
NEGLI SCRITTI DEI PADRI

PROGRAMMA:

1. Filippo Manini, Osservazioni sul testo ebraico e sulla versione greca

2. Guido Bendinelli, Nihil allegorizari potest, sed omnia firma et vera et substantiam habentia (Ireneo, Adversus Haereses 5.35.2): Ireneo di Lione e il compimento delle promesse finali nella prospettiva di Isaia 65 – 66

3. Antonio Cacciari, Caelum mihi sedes est, terra autem scabellum pedum meorum. L’interpretazione origeniana di Is 66,1

4. Rocco Ronzani, Isaia 66 nel commento di Gregorio Magno

SCARICA LA LOCANDINA